sabato, 26 Novembre 2022
Categoria
QR Code

Data

3 Novembre 2019

Ora

18:30

Passeggiata informativa e Alexanderplatz in concerto

Domenica 3 novembre 2019 doppio appuntamento a Fondi: passeggiata informativa nel centro storico e Alexanderplatz in concerto


L’evento è promosso dall’Associazione Culturale Minerva Fondi.

Appuntamento dalle 09:45 alle 13:00 con la passeggiata Informativa nel Centro Storico di Fondi a cura di Marco Tedesco, storico e critico d’arte.

L’evento è promosso dall’Associazione Minerva Fondi.

Valorizzazione. È questo il concetto chiave che con la passeggiata informativa si intende esprimere.

Programma:

Ora e punto di ritrovo: alle 09:30 in Piazza dell’Unità d’Italia, piazza antistante al Mastio del Castello Caetani di Fondi (LT).

Percorso:

Castello Caetani e Museo Civico, Palazzo Caetani, Duomo di San Pietro Apostolo, Chiesa di Santa Maria in Piazza, Quartiere Ebraico e Museo Ebraico, Complesso di San Domenico e Chiesetta di San Tommanso d’Aquino, Chiesa di San Francesco.

Costo biglietto: € 7,50 (biglietti d’ingresso ai siti storici inclusi).

I bambini al di sotto di 12 anni non pagano.

Per informazioni e prenotazioni: 389/1754971

Alexanderplatz in concerto

Dalle 18:30 alle 20:00: Alexanderplatz in concerto – presentazione del nuovo concept album ‘Crimini d’autore’, presso la Sala Grande del Palazzo Caetani di Fondi.

L’evento è promosso da Alexanderplatz in collaborazione con l’Associazione culturale Musicinecultura e patrocinato dal Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi e dalla Casa della Cultura di Fondi.

L’ingresso è gratuito.

Una cantante Alexanderplatz e una pittrice Marinella Pompeo ci svelano l’intimità e l’espressività del cuore, guardando negli occhi la realtà, sporcandosi le mani con le emozioni umane.

Pop, rock, dark wave, folk, musica eclettica e originale.

Pennellate di drammaticità, malinconia, teatralità, un nuovo sound.

I musicisti che suoneranno e canteranno dal vivo saranno:

Alexanderplatz: voce e chitarra elettrica;

Little Foil Fish: chitarra elettrica;

Carlo Martello: basso;

Paola Muneroni: backing vocals.

 

Un album “Crimini d’Autore”, che si mostra come una sfida gradita su quanto oggi si ritiene scomodo, spesso evitato. Dieci brani per dieci storie di prigionia.

L’arte libera tutti: detenuti e uomini liberi”: queste le parole della dott.ssa Roberta Recchia, docente di discipline artistiche e musicarterapeuta, nonché membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione culturale Musicinecultura.

Curiosità:

Fondi è una città ricca di tesori artistici che hanno voglia di svelare i loro segreti a chiunque voglia entrare in contatto con essi. Ognuno di questi tesori ha una storia da raccontare, personaggi da far conoscere come ad esempio il veronese Cristoforo Scacco che giunse nelle nostre zone dal 1499, lasciando splendide opere d’arte la cui committenza ha un unico comune denominatore: la potente famiglia dei Caetani, conti di Fondi e di Traetto o ancora la bellissima Giulia Gonzaga, seconda moglie di Vespasiano Colonna, che visse a Fondi proprio tra le mura del Castello Baronale, conosciuto come Castello Caetani.

“Un momento dunque, quello che vogliamo far vivere a chi vorrà prendere parte alla passeggiata informativa, mirato alla conoscenza, alla scoperta e alla valorizzazione di una parte della storia di Fondi, dei suoi luoghi più importanti e dei personaggi che ne hanno preso parte nel corso dei secoli”: queste le parole dello storico e critico d’arte, Marco Tedesco, membro dell’Associazione Minerva Fondi.