lunedì, 26 Settembre 2022

Luogo

Piazza Mercato, Ausonia
Ausonia, FR, Italia
QR Code

Data

21 Luglio 2018

Ora

21:00 - 23:55

Costo

Gratuito

Notte della Taranta “I SCianari” in Concerto e Percorso Enogastronomico

Sabato 21 Luglio 2018, dalle ore 21,00, in Piazza Mercato ad Ausonia (FR) Notte della Taranta con “I Scianari” in Concerto e Percorso Enogastronomico nel Centro Storico.

Storia degli Scianari

I Scianari sono un gruppo di musica popolare salentina, nato a Cannole (LE) nel 2006 e operante nel Salento e su gran parte del territorio nazionale. Le notevoli esperienze musicali dei singoli componenti, associata alla passione indomita per la pizzica e le musiche di tradizione, fanno dei Scianari uno dei gruppi più apprezzati e coinvolgenti delle maggiori manifestazioni salentine.

Con la forza interpretativa dei brani storici rivisitati e quella propositiva di brani inediti, i Scianari si sono adoperati, sin dall’inizio, a mettere la TRADIZIONE IN MOVIMENTO, senza mai interrompere quel filo caldo della continuità, che lega il presente con la sua storia e le sue radici.
Tradizione in movimento è un programma che mette in atto l’obiettivo di raccontare il Salento nel presente, con le radici profonde del passato. In tal modo la tradizione non è più vista come un m o n u m e n t o s t o r i c o , che dopo un tempo di recupero e di restauro lo si preserva e custodisce, bensì come una forza che ancora vive e si muove nel sottosuolo del tempo, riportando alla luce nuovi interrogativi e nuove risposte agli incessanti morsi della taranta.
I Scianari in concerto – Danzatrice
Il nome del gruppo deriva da un’espressione dialettale, scianaru, che evoca lo stato umorale e volubile di una persona interiormente irrisolta. Questa incapacità a darsi una direzione stabile può essere paragonata a quella di tante donne, che, nel passato, stramazzavano al suolo per il fatto di sentirsi irrisolte sia a livello sociale che affettivo; per questo cercavano la possibilità di un riscatto, attraverso il rito terapeutico della taranta
X
Tags: